Image

Come nasce questo sito

Questa è la versione mobile del sito principale, per forza di cose sintetica e breve. Per cui, se desiderate avere una panoramica completa degli argomenti qui trattati, vi rimando alla versione desktop di questo sito, divenuto negli anni davvero molto esteso. Metafonicamente.it nasce sotto la spinta delle straordinarie guide che, dall'Aldilà, mi hanno guidata ed ispirata. E nasce grazie soprattutto a Sant'Erasmo, che dall'altra dimensione ci dirige con inesauribile amore. I suoi insegnamenti ci portano un dono d'inestimabile valore, ovvero le prove della realtà della vita che continua dopo la morte; una luce che, d'improvviso, squarcia le tenebre di un materialismo esaurito e ripiegato su se stesso, foriero solo di un insano egoismo e di disastri senza fine che paiono nascere uno dall'altro come tristi repliche di una perversa matrioska. Dal canto mio, sono una persona semplice, donna e madre normalissima, con la sola differenza che mi sono sempre interrogata, e con grande affanno, sullo scopo ultimo della nostra esistenza. La morte mi ha sempre terrorizzata, non riuscivo a collocarla nei piani di un Dio misericordioso e così, come tanti fanno nella nostra epoca, mi sono pian piano allontanata, negli anni, dagli insegnamenti cristiani diventando agnostica e assumendo un atteggiamento da scettica irriducibile nei confronti del sovrannaturale per molti anni della mia vita. Poi, la morte inattesa di alcune persone care, scomparse nello stesso periodo, mi ha profondamente ed intimamente scossa nelle mie convinzioni, e così ho cercato di reagire al lutto mettendomi alla ricerca in una nuova direzione, sebbene conservando ancora un approccio alla materia prettamente scientifico. E così, un anno e mezzo fa, iniziai a studiare cosa (e quanto) potesse dirci la scienza nel campo della eterna questione della sopravvivenza dell'anima, per trovare sollievo agli angosciosi dilemmi che continuavano a scuotermi. Dopo molte ed avide letture, ho scritto il libro la cui copertina potete vedere in fondo alla pagina, "La scienza che ha dimostrato l'aldilà" (che potete scaricare gratuitamente cliccando sulla foto della copertina in basso), un punto di partenza per chi, come me, ha sempre confidato molto di più nella scienza che non nel soprannaturale...almeno fino a pochi mesi fa. Già, pochi mesi in cui la mia vita è stata completamente travolta e trasformata dalla reale presenza dell'aldilà nella mia vita e dall'acquisto della fede in Dio. Capirete che non posso tenere per me un dono così incommensurabile: ed infatti intendo, con tutta la mia volontà, condividerlo con tutti voi che mi state leggendo.

Cambiare punto di vista

E' accaduto tutto molto in fretta, senza che potessi avere il tempo di rendermi conto dell'enorme portata che tutto ciò avrebbe avuto sulla mia vita e, di riflesso, su quella di chi mi sta vicino. E' successo che ho scoperto l'esistenza della metafonia e di Sant'Erasmo, guida privilegiata che, dall'Oltre, indirizza alcune persone affinchè si facciano tramite fra i due mondi tramite il registratore. Ed è successo che ho ricevuto il grande dono di poterlo avere come guida nella sperimentazione metafoniche che ho intrapreso, ormai anni fa. Fin dalla prima registrazione (che vi riporto nella sezione delle prime comunicazioni dall'Aldilà, nel sito principale), il risultato è stato strabiliante, travolgente, lasciandomi attonita e felice come non mai. Le entità mi hanno subito parlato rivelandosi essere i miei cari che credevo persi per sempre. Potete immaginare cosa succede nell'animo di una persona di fronte a tanta grazia? Nonostante mi piaccia esprimermi con la penna, non riesco a trovare le parole giuste per comunicarvelo. Le entità che vengono in visita, le "voci" che scendono fino a noi, offrendoci altissimi insegnamenti morali ed istigandoci a comportamenti improntati al bene, alla compassione ed all'amore, parlano un linguaggio molto particolare, aulico e poetico, spesso cantilenano o addirittura cantano, utilizzano volentieri metafore di grande ricchezza espressiva e perfino, qualche rara volta, conservano la timbrica originale della loro voce terrena (ricordatevi che essi non hanno più gli organi fonetici e pertanto modulano il suono della voce operando sulla testina magnetica del registratore a cassette utilizzando una forma energetica che entità superiori come gli angeli mettono loro a disposizione). Certo bisogna esercitare un pò l'orecchio, ma vi assicuro che dopo un pò le frasi diventano chiare ed i messaggi arrivano a segno. I sussurri che fino ad ora ci sono arrivati dall'Aldilà, le piccole aperture, i tenui spiragli, stanno sempre più diventando grida di gioia, varchi spalancati, porte aperte: ciò perchè, come desiderano lassù, tutti possano sentire e, soprattutto, credere. Ci testimoniano l'eternità della nostra coscienza. E' questo il disegno che l'Altissimo sta attuando anche attraverso coloro che, come me, si dedicano alla metafonia e alla diffusione dei messaggi ricevuti, in maniera completamente gratuita e solo per servire umilmente come strumenti di un disegno superiore. Il loro scopo è dimostrarci che siamo esseri immortali e che la nostra vita sulla Terra, proprio perchè caratterizzata dal libero arbitrio, è una prova che dobbiamo affrontare. Alla luce di questa straordinaria verità, lassù si augurano che l'umanità cambi rotta e si diriga verso il bene e la speranza di un mondo molto migliore, dove il senso dell'esistenza si misuri alla luce dell'eternità e della nostra appartenenza alla Fonte divina. Certo che, specie all'inizio, mi sono chiesta: perchè proprio io? In fondo sono stata un'atea per molto tempo, per anni non sono mai entrata in una chiesa e non ho pregato, dunque perchè io che, già mi pare di sentire i commenti di tanti, dovrei portare il marchio della "peccatrice"? E il caro Sant'Erasmo mi risponde facendomi intendere che "catturare" alla loro causa un ateo è una doppia vittoria e che, tra gli atei, ce ne sono molti che sono "sani e trasparenti", lasciando intendere che è la condotta che si tiene, aldilà delle convinzioni personali, a contare, alla fin fine, anche se "loro" ci spingono incessantemente ad avere fede, ad avvicinarci a Dio, ad andare in chiesa e pregare. Converrete con me che ci sono molti cosiddetti uomini di fede cui nessuno mai si sognerebbe di affibbiare alcun giudizio che, però, tengono comportamenti a dir poco riprovevoli nel loro privato, e di storie simili hanno narrato film, libri e, naturalmente, la cronaca quotidiana.

L'Aldilà si fa sempre più vicino

Questa dimensione che per millenni è apparsa oscura agli occhi di noi umani, occultata dietro ataviche paure e primordiali terrori, sta pian piano allentando i suoi potenti limiti, i suoi veli. Anche se, in un primo momento, essa può apparirci misteriosa ed incomprensibile perchè è la nostra razionalità a fare da filtro, in realtà ciò che la anima e la costituisce (quando ad essa ci si avvicina con umiltà e spirito d'amore, senza alcun intento utilitaristico), appare molto semplice, naturale, chiara: in fondo è il posto al quale apparteniamo da sempre anche se in questa forma non possiamo ricordarlo, ed è il posto verso cui tutti noi siamo diretti. E se così è, l'aldilà non può che essere il posto perfetto. Il mio compito è quello di presentare ogni comunicazione ricevuta esplicitandola e accompagnandola con i file audio delle frasi più chiare che potrete voi stessi ascoltare: sulla vostra sinistra troverete un menu di navigazione con alcuni link agli argomenti più significativi, potete iniziare anche da qui il vostro itinerario all'interno del sito. Collaborano con me (sempre gratuitamente) due gentilissime persone che hanno avuto anche loro il dono di poter ricevere comunicazioni da S.Erasmo: Michele Sannino e Valentino Scirri che vi presento in foto qui in fondo. Ma ora basta chiacchiere, non resta che mettersi in ascolto per intraprendere il più strabiliante dei viaggi: la strada ce la indicheranno Loro. Ricordate che questo sito viene aggiornato con nuove comunicazioni man mano che le ricevo e le decodifico: tornate spesso a sentire e leggere le novità, preferibilmente dalla versione desktop del sito che permette un ascolto più agevole e soddisfacente.


scarica il libroM.SanninoV.Scirri Sant'Erasmo visita il sito